Intelligenza Artificiale e Innovazione Digitale

https://uniupo.it/it/corsi/corsi-di-laurea-magistrali/intelligenza-artificiale-e-innovazione-digitale
Image
immagine di copertina
Dipartimento
DISIT
Corso di laurea
magistrale
Classe
LM-18 - Informatica & LM-91 - Tecniche e metodi per la società dell'informazione
Tipo di accesso
Libero
Durata
2 Anni
Lingue del corso
Italiano
Referente
Segreteria studenti

Alessandria, viale T. Michel 11

Sedi formative

Alessandria, viale T. Michel 11

Vercelli, Piazza S. Eusebio 5

Il corso di studio

Il corso di Laurea Magistrale in Intelligenza Artificiale nasce da una forte richiesta del mercato del lavoro, sia locale che nazionale ed internazionale, di un ampio spettro di figure professionali innovative legate all’Intelligenza Artificiale (IA) ed alle applicazioni che da essa traggono vantaggio nella società digitalizzata. Il corso di Laurea forma figure professionali innovative in grado di affrontare la progettazione, la realizzazione e la gestione di sistemi, prodotti e servizi basati sulle più avanzate metodologie di IA e che, al contempo, sono in grado di declinare tali metodologie in diversi ambiti applicativi. In particolare, il corso di laurea è orientato a formare due principali tipologie professionali altamente innovative, qualificate e richieste dal mondo del lavoro:

  • informatico esperto nelle più recenti ed adeguate metodologie di IA, e nelle sue applicazioni
  • esperto in ambito bio-medicale, economico-aziendale o socio-politico-giuridico con vaste conoscenze delle metodologie di IA sia generali che, soprattutto, specifiche del loro ambito applicativo.

Per raggiungere tale obiettivo, il Corso di Laurea si fonda dalla collaborazione di quattro dipartimenti (Scienze e Innovazione Tecnologica - Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche Sociali - Studi per l’Economia e l’Impresa - Scienze della Salute) e propone un’offerta formativa unica in Italia, che si articola su quattro curricula di specializzazione:

  • Tecnologico-Informatico (Alessandria)
  • Bio-Medicale (Vercelli)
  • Economico-Aziendale (Vercelli)
  • Socio-Politico-Giuridico (Vercelli)

Questi percorsi formano un ampio spettro di figure professionali innovative, esperte non solo nelle più moderne tecnologie di Intelligenza Artificiale (es. Machine Learning, Deep Learning, Decision Support Systems) ma anche nella loro applicazione in ambito Bio-Medicale, Economico-Aziendale e Socio-Politico-Giuridico.

Tali figure professionali saranno, grazie anche alle loro conoscenze multi-disciplinari, un cardine essenziale della società dell’informazione, in grado di guidare l’innovazione digitale grazie alle loro competenze, sia per quanto concerne la progettazione e lo sviluppo di sistemi intelligenti, sia per quanto riguarda l’utilizzo e la valutazione di impatto di tali sistemi nelle diverse realtà in cui essi trovano concreta applicazione.

Possibilità erasmus

Accordi Erasmus con il DISIT

  • Spagna: Saragozza, Granada, Cordova, Siviglia, Coruna
  • Francia: Nantes
  • Polonia: PJ-IIT (Varsavia), University Mikolaja Kopernica (Torun)
  • Portogallo: Nova (Lisbona)
  • Ungheria: University of Debrecen (Debrecen)
  • Malta: University of Malta
  • Norvegia: University of Scienze and Technology (Trondheim)
Punti di forza
  • Il corso di laurea magistrale è stato definito con e si avvarrà della collaborazione di molti e prestigiosi enti ed aziende sia locali, che nazionali ed internazionali. Tali aziende sono direttamente coinvolte nelle attività del corso di laurea (es. didattica, tirocini, tesi aziendali)
  • Grazie alla collaborazione di quattro Dipartimenti dell’UPO, e di enti\aziende locali e internazionali, il corso di laurea propone quattro differenti curricula, andando a coprire quattro tipologie di figure professionali altamente specializzate, innovative e molto richieste dal mercato del lavoro:
    • Esperto in IA ed applicazioni, con specializzazione tecnologico-informatica
    • Esperto in IA ed applicazioni, con specializzazione in ambito biomedicale
    • Esperto in IA ed applicazioni, con specializzazione in ambito economico-aziendale
    • Esperto in IA ed applicazioni, con specializzazione in ambito socio-giuridico-politico

Inoltre, grazie alla “cross-fertilization” fra i vari percorsi formativi, il corso di laurea supporta anche la formazione di figure professionali “ibride” rispetto a quelle sopra menzionate. Queste caratteristiche rendono il nostro corso di laurea unico in Italia.

  • Le prospettive occupazionali, sia relativamente agli enti e aziende coinvolte, che in generale, sono ottime. In particolare, il ruolo professionale che i laureati potranno raggiungere è di altissimo profilo (es. responsabile di progetti legati all’IA, responsabile dell’innovazione digitale in enti\aziende pubbliche e private)
  • I docenti del CdS sono esperti riconosciuti a livello internazionale nella ricerca nell’ambito dell’IA e delle sue applicazioni
Sbocchi occupazionali e professionali

I principali sbocchi lavorativi dei laureati saranno, a seconda della specializzazione scelta:

  • aziende ed enti pubblici per mansioni ad alto contenuto tecnologico informatico;
  • istituti e strutture di ricerca in grandi aziende private o in enti pubblici;
  • università e scuole;
  • società di consulenza;
  • consulenti liberi professionisti;
  • startup innovative;
  • banche e assicurazioni;
  • enti di ricerca operanti nell’ambito della medicina di precisione;
  • servizi omici e sanitari;
  • in ambito bioinformatico, presso laboratori di ricerca, o nella libera professione;
  • in ambito medico, a supporto di attività cliniche e scientifiche ospedaliere;
  • organizzazioni di politica sanitaria e ambientale;
  • organizzazioni internazionali (es. Nazioni Unite);
  • Data Protection Officer;
  • istituti di ricerca sociale;
  • organizzazioni politiche e sindacali.

In tali ambiti, i laureati potranno svolgere, a seconda della specializzazione scelta, ruoli quali:

  • analista, progettista, responsabile di progetto, ingegnere del software, dei dati e della conoscenza per progetti di IA e Machine Learning;
  • responsabile dell’innovazione digitale in enti pubblici e privati;
  • consulente in ambito metodologico e applicativo per soluzioni di IA;
  • docente in IA ed applicazioni;
  • esperto di servizi di fintech e IA applicata all'economia d’azienda;
  • esperto di servizi di marketing e IA applicata;
  • consulente nel supporto alla decisione clinica;
  • esperto in data protection e data protection officer;
  • data scientist nella gestione di clinical trials;
  • partner di start up innovative;
  • consulente nella medicina di precisione;
  • esperto in analisi di dati per la ricerca sociale mediante IA;
  • consulente giuridico sulla normativa legata ai sistemi autonomi e intelligenti e sulla normativa legata all’etica dei dati;
  • consulente sull’impatto sociale e politico dei sistemi di IA;