Scienze infermieristiche e ostetriche

Corso di laurea: magistrale

Classe: LM-SNT/1 – Scienze infermieristiche e ostetriche      

Accesso: programmato; 59 posti

Test: da definire

Struttura: Dipartimento di Medicina traslazionale        

Sede formativa: Novara, via Solaroli 17

Referente: prof. Fabrizio Faggiano

Data dell'inizio dei corsi: da definire

Il corso di studio in breve. Il laureato magistrale in Scienze infermieristiche ed Ostetriche (LMScIO) è un professionista in grado di intervenire con elevata competenza in processi assistenziali, gestionali, formativi e di ricerca, pertinenti alla specifica figura professionale, assumendo ruoli di direzione, tutorato, docenza, supervisione e consulenza, in risposta a problemi prioritari di salute della popolazione e di qualità dei servizi.

Per l'ammissione al Corso di Laurea Magistrale è richiesto il possesso della laurea o diploma universitario abilitante all'esercizio di una delle professioni sanitarie comprese nella classe (Infermiere, Infermiere pediatrico, Ostetrica) o di altro titolo equipollente.

L'accesso al Corso di Laurea Magistrale è a numero programmato e prevede un test di ingresso che riguarda: teoria e pratica pertinente alle professioni sanitarie infermieristica, infermieristica pediatrica e ostetrica, cultura generale, ragionamento logico, regolamentazione dell'esercizio e legislazione sanitaria, cultura scientifico-matematica, statistica, informatica, inglese, scienze umane e sociali.

Nel percorso formativo sono identificate 4 aree tematiche, organizzatrici di saperi:

  1. ambito clinico-assistenziale;
  2. ambito organizzativo;
  3. ambito educativo;
  4. ambito dell’indagine e della ricerca

Le lezioni per il primo anno solitamente si svolgono il lunedi, martedi e mercoledi, mentre nel secondo anno il giovedi e venerdi.  

Obbligo di frequenza. La frequenza al Corso è obbligatoria per tutte le attività sia teoriche sia di tirocinio nelle modalità previste dal Regolamento. Maggiori informazioni sul Regolamento e Piani di Studio qui.

Tirocinio. Il piano di studi prevede dei periodi di Tirocinio, finalizzati al conseguimento dei Crediti Formativi Universitari previsti. Il Tirocinio si realizza attraverso la stesura di progetti nelle seguenti aree: manageriale, formazione e ricerca. Lo studente, a completamento dell’esperienza progettuale, può avvalersi di periodi di stage presso strutture convenzionate. 

Sbocchi occupazionali e professionali. Il corso di laurea magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche fornisce allo studente una formazione di livello avanzato per accedere a ruoli di responsabilità nei processi assistenziali, gestionali, formativi e di ricerca in uno degli ambiti pertinenti alle professioni sanitarie ricomprese nella classe (infermiere, infermiere pediatrico, ostetrico/a). I laureati magistrali in Scienze Infermieristiche e Ostetriche possono trovare occupazione nei seguenti settori:

  • in tutte le strutture sanitarie e socio assistenziali con funzioni di Direzione dei Servizi infermieristici e ostetrici, nonché con funzioni di leader professionale per progetti innovativi di riorganizzazione dei processi assistenziali o di implementazione di nuovi modelli organizzativi;
  • in centri di formazione aziendali o accademici per attività di coordinamento di Corso di Laurea, docenza, tutorato, progettazione formativa, direzione;
  • in centri di ricerca per progetti relativi agli ambiti ostetrici e infermieristici o in progetti multicentrici e multidisciplinari.
  • il laureato magistrale potrà accedere a Corsi di perfezionamento e aggiornamento professionale, master di 1°e 2° livello e dottorati di ricerca.

Accordi Erasmus con la Scuola di MedicinaFrancia: Sophia-Antipolis (Nizza). Germania: Marburg. Grecia: Patrasso. Polonia: Wroclaw. Portogallo: Lisbona. Spagna: “La Laguna” (Tenerife), "Rovira i Virgili" (Tarragona), Valladolid.  

Insegnamenti

Consulta informazioni più dettagliate sul Sito di Dipartimento

Guarda le #Upostorie per conoscere l'esperienza dei Laureati UPO